BG

Palazzo Zeno - Piano Nobile

  • Sala degli stucchi

    Sala degli stucchi

    Una sontuosa decorazione a stucco di gusto revivalistico tardo seicentesco decora questa sala realizzata nella seconda metà dell’Ottocento, quando il gusto dell’epoca si nutriva di antiche memorie e romantiche nostalgie.
    Voluttuose cornici, in parte dorate,con cartigli, festoni, vasi e putti con lo stemma Zen inglobano specchi circolari alle pareti.
    Gli stucchi neobarocchi esaltano anche l’affresco al centro del soffitto: l’Allegoria della Pace, opera di tematica risorgimentale eseguita da Giacomo Casa (Conegliano, TV 1823-Roma 1887), autore pure di pitture sia al teatro La Fenice nel 1857-1859 e nel 1866 (Sale Apollinee), che all’interno del Caffè Florian in Piazza San Marco.

Torna indietro